Emporio del Carrozziere è il sito di ricambi per veicoli industriali e commerciali dove puoi trovare tutto ciò che ti occorre per il tuo camion o furgone!

Carico sporgente

Il carico sporgente dei veicoli è un’annosa questione che riguarda la circolazione su strada e la sicurezza degli automobilisti. In particolare, gli autotrasportatori sono quotidianamente alla prese con la sistemazione di merci sui propri veicoli e sono tenuti a rispettare le norme imposte dalla normativa vigente, al fine di non incorrere in sanzioni pecuniarie e, soprattutto, non mettere in pericolo la sicurezza propria e degli altri automobilisti.

In questo articolo tratteremo la normativa relativa alla sistemazione del carico sporgente sui veicoli e in particolare l’obbligo di installazione dei pannelli per il carico sporgente.

Il modo in cui il carico deve essere sistemato sui veicoli è disciplinato dall’articolo 164 del Codice della Strada il quale obbliga i conducenti, pena sanzioni nel caso di non rispetto delle regole, a sistemare il carico in modo da evitarne la caduta o la dispersione, da non diminuire la visibilità al conducente né impedirgli la libertà dei movimenti nella guida, da non compromettere la stabilità del veicolo e, infine, da non mascherare dispositivi di illuminazione e segnalazione visiva né le targhe di riconoscimento.

Il carico sporgente dal veicolo è ammesso solo in alcuni casi e solo se il trasporto riguarda oggetti indivisibili. Il carico sporgente deve, inoltre, rispettare precisi limiti, che cambiano a seconda della parte da cui il carico sporge e che deve essere segnalata mediante appositi pannelli carico sporgente.

Il carico può sporgere longitudinalmente dalla parte posteriore fino ai 3/10 della lunghezza del veicolo e lateralmente fino a 30 cm a partire dai bordi esterni delle luci di posizione anteriori e posteriori.

In entrambi i casi il carico sporgente nn deve comunque superare i limiti di categoria del veicolo.

Il carico non può mai sporgere nella parte anteriore, mentre può superare la sagoma in altezza solo per autoveicoli adibiti al trasporto di veicoli, nel qual caso non deve superare i 20 cm rispetto al limite di categoria. Nel caso degli autoveicoli per il trasporto di containers e per trasporto di animali vivi, il carico sporgente non può superare i 30 cm rispetto al limite di categoria.

In ogni caso, anche la minima sporgenza del carico dalla sagoma del veicolo deve essere segnalata installando un pannello quadrangolare delle dimensioni minime di 50 x 50, a strisce diagonali bianche e rosse retroriflettenti, collocato all’estremità della sporgenza in modo tale da risultare perpendicolare all’asse del veicolo.

 

 

 

PANNELLO CARICO SPORGENTE

 

 

 

 

 

 

 

Se il carico sporge per l’intera larghezza del vano di carico del veicolo, i pannelli di segnalazione devono essere due, collocati alle due estremità del carico.

Qualsiasi violazione delle disposizioni normative è sanzionata tramite il pagamento di una somma da 74 a 296 euro.

Nel caso di contestazione da parte delle forze dell’ordine riguaradante il carico sporgente e il relativo cartello, è previsto il ritiro della carta di circolazione e della patente fino a quando non si è ripristinato a norma il carico sporgente. In altre parole, il conducente verrà obbligato a sistemare il carico sporgente per poter proseguire il viaggio.

Ricordiamo che sul nostro sito è possibile trovare pannelli per il carico sporgente e tutti i ricambi per veicoli industriali.

 

 

 

 

.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 − = otto

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>